Martedì, 17 Settembre 2019 | Login

Affidamento di mali, dispiaceri, contrarietà a Gesù

Gesù, nel tuo Cuore squarciato metto questa mia pena,

la copro con la tua Passione e Morte, con le tue sacre Piaghe,


con il tuo preziosissimo Sangue, e con i dolori e le lacrime di Maria Santissima,

con i meriti di san Michele Arcangelo e di tutta la Corte celeste,

con i meriti di san Giuseppe e di tutti i Santi e Beati del Cielo,

con i meriti di tutti i santi e giusti della terra e delle Anime Purganti.

Gesù, pensaci tu, io non ci penso più!

Pater, Ave, Gloria

Il Nostro Sito Utilizza i Cookie. I nostri cookie di profilazione e quelli installati da terze parti ci aiutano a migliorare i nostri servizi online. Se ne accetti l'uso continua a navigare sul nostro sito. Se vuoi saperne di più Sui Cookies che utilizziamo e vuoi sapere come negarne il consenso a tutti o solo ad alcuni, leggi la nostra: Cookie Policy.

  Accetta I Cookies Da Questo Sito