Mercoledì, 17 Aprile 2024 | Login
Appuntamenti della Comunità

A te...

quanta gente, quanti volti nuovi, quante storie alle loro spalle, che per un breve periodo vogliono dimenticare e lasciarsi andare al meritato riposo...
quanti bimbi che corrono, si divertono...
quanti amori che nascono e muoiono finita la vacanza...
guarda il mare la sera, rimani nel silenzio in spiaggia, al buio, e guardando lontano, acolta nel tuo cuore Gesù che è venuto con te... lo trovi nel volto di quello sconosciuto, del bambino... lo trovi nella bellezza di quel mare, in quel silenzio meraviglioso, dove fanno da padrone le onde...
che meraviglia, non trovi?

E a te, che sei in montagna... guarda intorno la natura, la meraviglia del creato...
qui cè più silenzio che al mare... ma è sempre bello, anzi, oserei dire ancora più bello...
camminare nel silenzio di quei prati meravigliosi...
ascoltare "la voce del silenzio"
asoltare il canto degli uccellini...
vedere animali che corrono liberi e sereni...
i colori stupendi della natura intorno a noi... e anche qui sentiamo la voce di Gesù nel nostro cuore, intorno a noi, nella natura, nel volto delle persone che incontriamo...
Gesù non rimane lontano da noi, anzi, in questo periodo di riposo, possiamo ancora di più contemplare le Sue meraviglie, e gustare con il cuore, con amore, tutto... senza pensare che è tutto scontato... che tutto è dovuto... ma pensiamo a come è possibile tutto questo!!!
non esiste persona a questo mondo che, con le proprie mani, bravo che sia, possa fare tali meraviglie...
gustiamole con amore, nel silenzio del nostro cuore...


E a te, che sei rimasto a casa...
non demoralizzarti, perchè anche tu hai tante cose da gustare...
il silenzio della città che si svuota...
le persone che sono rimaste li,
guardati intorno...
quante cose vedi che prima non ci avevi fatto caso?
quante meraviglie che prima davi per scontato...
anche il fatto di rimanere con la propria famiglia, senza orario, senza correre... ascoltando quello che hanno da dirti, perchè in tutto l'anno non hai avuto tempo...
ecco, ora hai tempo...
ora abbiamo tempo...
non sprechiamolo...
cè tanto da fare anche in estate...

E a te, che sei in un letto di ospedale, non avere paura, non sentirti solo... ora verranno persone a trovarti... perchè nessuno deve rimanere solo, nessuno...
e se non dovesse venire nessuno, come è capitato tante volte a me nei miei vari interventi chirurgigi sappi, che prima di tutto hai Gesù con te... e nel mio piccolo, con questo pensierino, vengo anche io vicino al tuo letto, ti prendo per mano, e ti faccio compagnia... stò li con te, e non sei più solo... e se hai bisogno almeno di una parola con un Sacerdote amico, scrivimi o telefonami... ti ascolto con amore, lo sai...

Dio può far tutto, ma tutti noi possiamo far qualcosa..
collaboriamo col Lui , non deludiamolo...

Se sei in vacanza al mare o ai monti : un caro saluto ,
se sei rimasto a casa , non potendo partire : un bacio ,
se sei in qualche difficoltà: un grande abbraccio e una affettuosa preghiera .

Padre Mattia