Lunedì, 04 Marzo 2024 | Login
Appuntamenti della Comunità

Esposizione al sole

«Mi presento: io sono un’anima… non ho un nome… sono un’anima come tante, potrei appartenere a chiunque… magari anche a te… chissà…

Inizia a fare caldo ed io mi sono finalmente tolta di dosso gli abiti invernali! Appena libera dai pesanti indumenti, ho dato un’occhiata alla mia immagine riflessa nello specchio e… ahimè… ho notato che il mio “corpo” ha un colorito smorto, spento… praticamente ho scoperto di essere diventata un’anima pallida!

Però io non mi abbatto e corro ai ripari: mi esporrò al sole e cercherò di trasformare il mio pallore in una bella abbronzatura!

So cosa stai pensando: un’anima, non avendo un corpo materiale, non può essere sensibile alla luce solare… ed infatti hai ragione! Però il mio Sole non è lo stesso sole che durante l’estate si posa sulla tua pelle che cerca calore… e “colore”! Il mio Sole ha la “S” maiuscola, il mio Sole si chiama Dio. Dio è il Sole che squarcia le tenebre del peccato (il vero nemico delle anime come me) e la Luce che scaccia il buio e fa passare la paura!

Mi piace tanto lasciarmi avvolgere dal calore dei suoi raggi: quando li assorbo mi sembra persino di diventare più bella… Eh sì, perché un’anima, alla Luce di Dio, è sensibile, eccome!

Devo però ri-abituare al Sole la mia “pelle incorporea”; mi esporrò quindi gradualmente soprattutto e mi spalmerò con tanto Olio Abbronzante, perché ho un po’ di timore delle “scottature”, non si sa mai! Userò Olio, non una crema, perché l’olio nella Bibbia ha un significato importante: chi ne è unto è fortificato, consacrato a Dio!

Il mio Olio Abbronzante contiene uno speciale fattore di protezione (F.P.A. – Fattore Protezione Anima), fatto apposta per le anime pallide, che mi aiuterà a rendere più bella e duratura la mia abbronzatura.

Cercherò di perdere un po’ del mio pallore in quattro settimane. Vuoi condividere con me questo “programma benessere”? Alcuni minuti da dedicare a Dio ogni giorno: al mattino, verso sera e prima di coricarsi: qualche brano e qualche preghiera per riflettere e mettere da parte le piccole ansie di un’anima che desidera con tutto il cuore essere avvolta dai raggi del Sole, ma ha ancora qualche timore…

Inizieremo con un fattore protettivo alto, ma non troppo: se ci “schermiamo” completamente davanti a Dio, come potrà raggiungerci? Ci ungeremo ben bene fino a quando il pallore avrà lasciato il posto ad un bel colorito che ci permetterà di goderci pienamente il nostro Sole, senza più nessuna preoccupazione!

Dài, indossa il tuo “prendisole spirituale” e vieni con me: l’Olio lo porto io!».

N.B. 1 - Esponendoti a Questo SOLE , man mano ne vedrai i benefici . Credimi !...

2 - Quanto sopra è per sciogliere i muscoli prima di entrare in campo come i giocatori di calcio .

Ogni settimana (da Domenica prossima e per 4 settimane) scriverò come esporsi al Sole per

ogni giorno della settimana .

Dopo 4 settimane di questa esposizionne al SOLE : che ABBRONZATURA DIVINA !....

Il Vostro amico - Padre Mattia