Venerdì, 09 Giugno 2023 | Login
Appuntamenti della Comunità

I nervi sono l'arpa di satana

I nervi sono l’arpa di satana

 

Miei cari quanta verità in questa semplice affermazione!

“Guarda oggi non è giornata ho dei nervi…” – e manco di carità;

“Ho dei nervi che scattano come molle” – e altro tonfo;

“Scusami sai ma avevo dei nervi ….” – e trovo delle attenuanti;

“cerca di avere pazienza è così nervoso-a..” e esprimo un giudizio su quella persona sentendomi tanto brava perché mi sembra di essere operatrice di pace!

Questi nervi usati come capro espiatorio per ogni nostra reazione eccessiva ed ecco che don Dolindo li presenta come l’arpa del diavolo!!!

Come ha ragione…

E perché è caldo, e perché è freddo, e perché c’è la coda da fare ed uno passa avanti, e perché il semaforo è rosso, e perché quello mi frega il parcheggio…

Quante reazioni attribuite ai nervi e non ci rendiamo conto che “quello di sotto” suona la sua musica infernale.

Qui non si parla di persone ammalate , ma di persone che ad ogni istante attribuiscono al cattivo carattere delle attenuanti.

Voglia il buon Dio farmi ricordare spesso questa frase e smetterla di “dare colpa ai nervi”!

Aggiungo un altro piccolo aneddoto di questo caro sacerdote perché è veramente bravo a capire l’umana natura.

Ricorda la sfida del vento e del sole. Passava un viandante tutto intabarrato nel suo mantello, e il vento disse al sole: «Tu non sei capace di togliere il mantello dalle sue spalle, la tua luce non giova, è… fuori della realtà». E il sole disse: «Provaci Tu e poi ci proverò io».

Il vento soffiò impetuosamente, ma il viandante più si stringeva il mantello per non farselo sfuggire. Il vento si dichiara vinto e desistette.

Allora il sole dardeggia.. il povero viandante, vinto dal calore, si cava il mantello.

Non combattere con l’irruenza, renditi sole di amore con la pazienza e la preghiera, e vincerai per la grazia di Dio le più ostinate volontà.